MENU

HOMEPAGE SEI UN CANDIDATO? SEI UN AZIENDA? BLOG E-COMMERCE
Cerca annunci di lavoro
Fai la ricerca e candidati alle offerte che ti interessano
Regione
Categoria cerca
Pubblicato il 11 dicembre 2014 in Perle di saggezza
Flavio Cabrini: la formazione è quella cultura che apre gli occhi
Su "Persone & conoscenze", la più prestigiosa rivista del settore, un'intervista al gm della nostra azienda: la pubblichiamo integralmente

Sul numero di ottobre di “Persone & Conoscenze”, nel quale la prestigiosa rivista dedicata ai temi della formazione e dello sviluppo delle risorse umane ha celebrato i suoi dieci anni di vita, è stata pubblicata un’intervista a Flavio Cabrini, general manager di OSM Network, la casa madre di questo portale. Il tema riguardava metodologie e strumenti  in grado di garantire la crescita. Riportiamo qui integralmente il testo dell’intervista.

 

Formata da consulenti di esperienza decennale, OSM Network opera – principalmente in nord Italia – nell’ambito della ricerca e selezione, organizzazione aziendale e formazione. In quest’ultimo in particolare la società si focalizza su tre specifici ambiti: economia e finanza, marketing e vendite, risorse umane.

La formazione proposta da OSM Network per la gestione e la crescita delle risorse umane si pone in affiancamento all’azienda con l’obiettivo di sviluppare persone e business. “Il consulente OSM Network – spiega Flavio Cabrini, general manager e senior partner di OSM Network – entra in azienda e si occupa, in prima battuta, di effettuare un follow up puntuale, analizzando le risorse presenti tramite interviste e test attitudinali. Verifichiamo, quindi, la correttezza dell’impiego con le competenze, i percorsi di crescita e il livello di coinvolgimento delle persone, L’obiettivo principale, oltre allo sviluppo del business, è quello di supportare le organizzazioni in un cambiamento esteso, sia per funzioni sia per ruoli. Il mondo della formazione è cambiato radicalmente negli ultimi anni: operiamo in un mercato spaccato. Da un lato vi sono ‘corsifici’ e motiva tori che offrono per di più formazione low cost sul modello americano. Da un altro lato vi è una formazione di qualità che offre percorsi efficaci e, soprattutto, applicativi, progettati a partire dalle specifiche necessità delle organizzazioni. OSM Network si colloca in quest’ultimo segmento: la formazione, per noi, è quella cultura che ‘apre gli occhi’ e che permette di guardare oltre, soprattutto all’Europa”.

La società capitanata da Cabrini è portavoce in tema di internazionalizzazione: per prima ‘fa ciò che dice’ e che offre alle organizzazioni, e lo testimonia anche la recente apertura della sede svizzera. “Uno dei maggiori temi che portiamo nelle imprese – continua Cabrini – riguarda l’internazionalizzazione: è una grande sfida, per OSM Network in primis. Per potersi affacciare all’estero, e avere successo, è necessario un grande lavoro sulle persone. Puntare sul capitale umano oggi significa generare competitività e capitale economico, il fine ultimo. Dobbiamo, dunque, mettere le nostre persone nelle condizioni di potersi rinnovare e migliorare sempre e inserire ‘nuove’ risorse adeguate ad affrontare il cambiamento. La formazione non è più un ‘salvagente’ oggi, ma un investimento ben ponderato. È chiaro che lo sviluppo del web amplia la fruibilità della formazione e consente agli stessi operatori di mettersi in gioco e innovarsi. Questo, però, non deve oggi invalidare la qualità, i passaggi e gli obiettivi effettivi dell’intervento formativo ad hoc: il formatore è per noi il ‘ponte’ tra azienda e persone e il suo ruolo, oggi, è ancor più importante per instaurare un proficuo dialogo tra team di lavoro e per aumentare esponenzialmente collaborazione e fiducia in azienda”.

 

Condividi questo articolo
Lascia un commento
invia
Sito realizzato da Yourbiz.it - Web Agency
Sei un candidato e vuoi contattarci? Clicca qui