MENU

HOMEPAGE SEI UN CANDIDATO? SEI UN AZIENDA? BLOG E-COMMERCE
Cerca annunci di lavoro
Fai la ricerca e candidati alle offerte che ti interessano
Regione
Categoria cerca
Pubblicato il 30 novembre 2018 in Sondaggi
Il terzo sondaggio di Mister Hire: i selezionatori di cosa dovrebbero tenere maggiormente conto nelle loro valutazioni?
Mister Hire è curioso di conoscere la vostra opinione per poi svelarvi qualche segreto!

Hello guys,
 
una delle mie massime come selezionatore è anche il titolo di una vecchia canzone di Bo Diddley, il padre del rock’n’roll, che riprende uno dei modi di dire delle mie parti: “You can’t judge a book by its cover”, ovvero non puoi giudicare un libro dalla copertina.
 
Quando valutiamo un candidato cerchiamo sempre di farlo all-round, a tutto tondo. Non siamo infallibili ma mai superficiali: teniamo conto perciò di una serie di aspetti, ciascuno dei quali a seconda dei casi ha un particolare peso specifico. Quello che voglio intendere è che fra i requisiti richiesti per ricoprire una posizione non è insolito che ve ne sia uno nettamente prevalente sugli altri. Può essere ad esempio la padronanza della lingua inglese, oh yes, oppure la piena disponibilità a viaggiare. Il fatto che quel requisito venga a mancare “speed up the clock”, come diciamo noi, cioè fa correre a tutta velocità l’orologio: inutile perdere tempo, non è un profilo che può interessare.
 
Vi confesso che siamo spesso combattuti quando, dopo una prima scrematura, i candidati validi sono decisamente numerosi e tutti meritino di essere presi seriamente in considerazione. Ogni volta che mi trovo davanti a una situazione complicata e a una scelta difficile c’è un altro titolo che mi viene in mente, quello di un libro Charles Bukowski: “What matters most is how well you walk through the fire”, ossia quel che più importa è come cammini attraverso il fuoco. Per me significa decidere senza tentennamenti ma anche farlo seguendo un criterio che ti guidi.
 
Naturalmente io ho le mie convinzioni ma stavolta ci tengo davvero a confrontarle con le vostre opinioni. Perciò il quesito del sondaggio che vi propongo oggi è questo: secondo voi i selezionatori di cosa dovrebbero tenere maggiormente conto nelle loro valutazioni? La scelta è fra queste cinque opzioni: esperienza professionale, referenze, titoli di studio, test attitudinali o comportamentali, colloquio.
 
Have your say! A voi la parola! 
 
At your disposal,
Mister Hire
 

 

Condividi questo articolo
Lascia un commento
invia
Sito realizzato da Yourbiz.it - Web Agency
Sei un candidato e vuoi contattarci? Clicca qui